Cos’è

La Scuola di Liberalismo promossa dalla “Fondazione Luigi Einaudi Onlus per studi di politica, economia e storia”, da un trentennio costituisce il principale Centro Studi della cultura laica e liberale d’Italia. Essa promuove la diffusione di una cultura liberale ampia e plurale, in chiave non-ideologica.

Crediamo infatti che il liberalismo rappresenti, più che un’ideologia, un metodo per capire e interpretare i problemi complessi della società, ispirato alle istanze di libertà: idealisti e positivisti; credenti, laici e anticlericali; progressisti e conservatori; protezionisti, liberisti o liberal socialisti, costituiscono l’esempio di quante idee politiche possano fiorire nell’alveo della cultura liberale, accomunate dalla consapevolezza del valore supremo della libertà in campo economico, sociale, giuridico e politico.

L’articolo 2 dello Statuto della Fondazione Luigi Einaudi Onlus recita infatti: «La Fondazione promuove la formazione dei giovani con scuole di liberalismo e borse di studio e mette a disposizione di studiosi e ricercatori l’archivio storico e la biblioteca dei quali dispone e che sono la componente più rilevante del suo patrimonio. Si impegna perché ogni cittadino sia in condizione di vivere, di crescere, di rapportarsi con gli altri e di prosperare in pace, attraverso il riconoscimento delle diversità, la difesa delle libertà individuali e della dignità umana, la promozione del confronto libero e costruttivo sui fatti e le idee.»

Obiettivo della Scuola è offrire un luogo aperto di confronto a quanti avvertono il bisogno di un approfondimento critico dei temi più importanti dell’attualità, in un luogo libero da pensieri dominanti ma fondato su una solida “cultura della libertà”. Crediamo con fermezza che esista una soluzione ai problemi della politica, del diritto, dell’economia e della società di oggi: quando imperversa il giustizialismo, quando l’intolleranza prende piede, quando emergono sulla scena ricette vecchie rispetto ai problemi dello sviluppo e dell’equità sociale, è in quel momento che la cultura laica e liberale deve far sentire la sua voce, riportando l’attenzione sui valori imprescindibili della civiltà liberale su cui tutto l’Occidente si fonda almeno a partire dalle grandi rivoluzioni liberali Americana e Francese.

Partendo dalle premesse della cultura liberale, studiare i temi-cardine dell’economia nell’era della globalizzazione; il ruolo dello Stato e dell’impresa come promotori di sviluppo economico e sociale; l’importanza dell’efficienza nella pubblica amministrazione; il diritto e l’individuo in rapporto al mercato, ricorrendo alla valorizzazione e all’attualizzazione del pensiero di Luigi Einaudi e dei più importanti pensatori della cultura liberale nel mondo, fornisce un’occasione formativa indispensabile per chi, oggi o domani, voglia proporsi quale classe dirigente del Paese.

Attraverso la concessione di borse di studio da parte della Fondazione Luigi Einaudi Onlus, mirate a ricerche ed approfondimenti specifici, la Scuola di Liberalismo intende investire attivamente sulla formazione di una classe dirigente più sensibile alle istanze della cultura liberale e riformista moderna, consapevole dei grandi processi di trasformazione che stanno cambiando il mondo.

Mission

  • Studiare e comprendere l’attualità del pensiero liberale, in senso ampio e plurale, nei campi del diritto, dell’economia e della politica
  • Comprendere la complessità dei mercati e il rapporto esistente tra libertà economica e intervento pubblico, come motivo ispiratore per politiche di sviluppo economico e sociale
  • Analizzare con metodo scientifico il futuro della nostra realtà economica: dalla politica industriale alla politica monetaria, dal commercio estero al ruolo dello Stato nell’economia
  • Approfondire la geopolitica e comprendere il contesto internazionale all’interno del quale si muove la politica estera italiana
  • Comprendere il garantismo per tutelare la libertà dei singoli e della collettività
  • Incoraggiare la ricerca e l’approfondimento del pensiero liberale, attraverso l’erogazione di una borsa di studio a giovani studiosi